partecipa

Sei un insegnante o un dirigente scolastico?
Sei un genitore o un alunno?
Trasforma la tua scuola in una centrale d'energia sociale, partecipa ad una gara unica al mondo che vi farà scoprire il tema dell'energia sostenibile attraverso il gioco: sarà facile e divertente come pedalare!
 
CHI PUO’ PARTECIPARE 
scuole primarie e scuole secondarie di primo grado
QUANDO
le attività si svolgono nell’arco dell’anno scolastico, in genere da novembre ad aprile.
DOVE
presso le scuole, la strumentazione standard necessita dello spazio di una normale aula scolastica, ma può essere installata in palestra, in auditorium, in corridoio o in altri spazi decisi dal personale scolastico
COME PARTECIPARE
la partecipazione alle ENERGIADI costa 1.500€ + le spese di trasporto e installazione (in base alla distanza dalla nostra sede, ad esempio per Milano sono 150€). In genere la nostra Associazione si impegna per cercare contributi di privati o sostegno istituzionale che consentano alle scuole di partecipare gratuitamente o con una quota di 500€.  Per questo invitiamo tutte le scuole interessate a pre-iscriversi, per consentire alla nostra associazione di avviare la ricerca di fondi per ridurre il più possibile il costo di iscrizione: è sufficiente leggere il regolamento e inviare il modulo di iscrizione compilato all’indirizzo indicato. 
Non perdete tempo: i posti sono limitati e prima cominciamo più possibilità abbiamo!
COSA RICEVONO LE SCUOLE
* 1 kit didattico (versione elementari e versione medie) in formato digitale sul tema dell’energia utilizzabile da tutto il corpo docente del plesso scolastico.
* 8 Bike Energy System (BES), speciali biciclette che consentono di produrre corrente elettrica da una normale pedalata, da utilizzare durante e oltre l’orario scolastico!
* 1 postazione handbike, grazie alla quale coinvolgere anche chi non ha l'uso delle gambe
* box dotato di counter digitale per la visualizzazione dell’energia prodotta (watt istantanei e wattora totali) e di kit lampadine incandescenza- risparmio energetico-led per testare il concetto di efficienza.
* assistenza in remoto di un nostro operatore
* kit comunicazione a supporto della scuola per informare la cittadinanza delle attività e coinvolgere efficacemente il territorio.
* kit bonus energia e riciclo
COSA PRODUCONO LE SCUOLE
Le scuole diventeranno vere e proprie centrali generando:
* energia rinnovabile: corrente elettrica pulita
* energia sociale: partecipazione civica e attività di rete 
CHI VINCE
Si aggiudica la competizione la scuola che produrrà il punteggio energetico più alto. Sono previsti premi per le prime 3 classificate di ogni girone e per la vincitrice assoluta, la scuola che ha prodotto più di tutte indipendentemente dal girone di riferimento.
Vincono tutte le scuole che sapranno sfruttare le Energiadi come opportunità per aprirsi al territorio, realizzando socialità e ascolto rispetto ai bisogni e alle capacità della scuola
COME VINCERE
Le scuole non saranno sole in quest’avventura. L’obiettivo è ottenere il punteggio energetico in wattora più alto, ma come?
-pedalando, pedalando, pedalando sulle nostre speciali biciclette che producono corrente elettrica. Tutta la produzione è conteggiata e utilizzata in parte per le attività in parte accumulata per future attività pubbliche e sociali.
-organizzando un intenso programma di pedalate a tema : più le 52h saranno partecipate e arricchite da attività ludiche, ricreative, sportive, etc. più le persone saranno stimolate a partecipare e a vivere la scuola (info http://www.energiadi.org/content/pedalate-tema).
-attivando i bonus:  stimolare energia sociale (energia di sostegno, di relazione e creativa) per acquisire punti extra da sommare alla produzione di corrente elettrica ottenuta pedalando.
Le Energiadi sono il primo Social Energy Game e la scuola è invitata a coinvolgere nelle attività la sua rete di contatti, dai genitori ai nonni, dalle Associazioni sportive a quelle culturali e ricreative, dalle Istituzioni agli amici. Ma le Energiadi sono anche un’occasione per ampliare la propria rete, cercando la collaborazione di chiunque sia disposto a dare una mano e un po’ della propria energia!
I PREMI
Al termine della gara, il progetto prevede la ridistribuzione di risorse sul territorio, in genere beni e servizi per le scuole messi a disposizione da sponsor.
Ad oggi le Energiadi hanno redistribuito risorse al mondo delle scuole per oltre 50.000€!
 
Leggi il REGOLAMENTO e compila il MODULO DI ISCRIZIONE